Rai 3 – Presadiretta: “Popolari” e “Spazzatura elettronica”

Pubblicato il 25 Febbraio 2017 da pellisintetiche.
Categorie: Primo piano, Società.

 

Rai 3 – Presadiretta: “Popolari” e “Spazzatura elettronica”

 

Con l’inchiesta POPOLARI di Giulia Bosetti le telecamere di PresaDiretta entrano nel mondo dei giovani e giovanissimi e del loro rapporto con i social network dove la cosa che conta di più è essere “popolari”. Facebook, Twitter, YouTube, Vine, Snapchat, Instagram, la vita ormai è tutta lì, in rete.  Oggi è in rete che nascono le star, che si vendono i prodotti, che si affermano mode e tendenze, che si decide la fortuna e la sfortuna di qualcuno.

A PRESADIRETTA, gli youtuber e gli influencer, le star della rete e il loro pubblico, raccontano quali sono i segreti e i meccanismi alla base del loro successo. Dal campione di Youtube in Italia, Favij, con i suoi 3 milioni e 400 mila follower, alla voce della generazione Z, Sofia Viscardi, fino al mondo della moda e di Instagram con Alice Campello, influencer di professione. Le società di consulenza che scovano e promuovono questi giovani talenti, spiegano come funziona il mercato delle web star, raccontando le dimensioni di un fenomeno che sta diventando sempre di più la nuova frontiera della pubblicità.

Dal (continua…)

MSF – L’Anti-Slogan n. 9: sbarcano i terroristi

Pubblicato il 18 Febbraio 2017 da pellisintetiche.
Categorie: Primo piano, Società.

Le dieci leggende più diffuse sulla migrazione sfatate una a una.

 

Sbarcano i terroristi

Tra i disperati in fuga che approdano sulle nostre coste si nascondono terroristi. L’Italia, quindi, sta diventando un potenziale canale d’ingresso per chi pianifica attentati in tutta Europa. Chi (continua…)

Amnesty International: Stop agli orrori nella prigione di Saydnaya in Siria

Pubblicato il 12 Febbraio 2017 da pellisintetiche.
Categorie: Primo piano, Società.

 

La prigione di Saydnaya è il posto in cui lo stato siriano massacra silenziosamente il proprio popolo.

Ogni settimana, tra le 20 e le 50 persone sono prelevate dalle proprie celle, per essere impiccate durante la notte. Circa 13.000 persone sono state uccise a Saydnaya dal 2011, nella massima segretezza. Molte altre persone a Saydnaya sono state uccise dopo essere state ripetutamente torturate e sistematicamente private di cibo, acqua, medicine e assistenza medica. I (continua…)

Un’idea di futuro

Pubblicato il 4 Febbraio 2017 da pellisintetiche.
Categorie: Argomenti vari, Società.

 

Una formula già sentita, un modo di dire che ricorre e su cui si passa con una certa disattenzione…ma se si guarda con occhi un pò meno superficiali questo insieme di parole nasconde molte cose, di cui siamo più o meno consapevoli, sul nostro modo di vivere.

Anni fa si parlava di (continua…)

Avaaz: lettera aperta a Donald Trump

Pubblicato il 2 Febbraio 2017 da pellisintetiche.
Categorie: Primo piano, Società.

 

Caro sig. Trump,

Quello che sta facendo non ha nulla di “grande”.

Noi, da tutto il mondo, rifiutiamo la paura, l’odio, l’intolleranza e il fanatismo delle sue parole.
Rifiutiamo il suo sostegno alla tortura, i suoi appelli all’assassinio di civili, il suo continuo richiamo generico alla violenza.
Rifiutiamo le offese a donne, musulmani, messicani, in pratica a tutti i miliardi di persone che non sono come lei, non parlano come lei, non pregano come lei.

Di fronte alle sue paure, noi scegliamo l’ascolto. Lei fa perdere la speranza nel mondo, noi la coltiviamo. Vedendo la sua ignoranza scegliamo la voglia di capire.

Come cittadini di tutto il mondo, noi siamo uniti contro la sua propaganda di odio e divisione. 

Cordialmente,

 

Firma su Avaaz

 

(continua…)

Profughi bombardati in Nigeria: cinque cose da sapere per non fermarsi alla “fatalità”

Pubblicato il 26 Gennaio 2017 da pellisintetiche.
Categorie: Primo piano, Società.

 

Un campo profughi bombardato “per errore” da un aereo dell’aviazione nigeriana. Con un bilancio ufficiale già pesante di 52 morti tra profughi e personale delle agenzie internazionali che si stavano prendendo cura di loro. E in più il sospetto che, in realtà, le proporzioni della tragedia siano ancora più grandi.

Ci voleva un fatto del genere per portare almeno per un’istante l’attenzione dei media del mondo sulla situazione dello Stato di Borno, il più martoriato dalle violenze dei terroristi di Boko Haram nel nord-est della Nigeria. Ma – come al solito – il rischio di indignarsi solo per un momento e poi tornare a dimenticare questo angolo del mondo è molto forte. Ecco allora qualche coordinata per capire il contesto di questo massacro.

1. Chi è stato colpito?

Il bombardamento “accidentale” ha colpito (continua…)

MSF – L’Anti-Slogan n. 8: non scappano dalla guerra

Pubblicato il 31 Dicembre 2016 da pellisintetiche.
Categorie: Primo piano, Società.

Le dieci leggende più diffuse sulla migrazione sfatate una a una.

 

Non scappano dalla guerra

Solo una minima parte degli immigrati che arrivano nel nostro Paese scappa dalla guerra, come nel caso dei siriani. Nella maggior parte dei casi si (continua…)

Tribal Saund Nius n. 84 – Navidad

Pubblicato il 25 Dicembre 2016 da pellisintetiche.
Categorie: Primo piano, Società.

  

Buon Natale a tutti!!

E’ ora disponibile online il:

 

Tribal Saund Nius n. 84 – Navidad

 

 

All’interno della pagina Tribal Saund Nius del blog sono disponibili i link per tutti i numeri passati e per gli speciali.

 

MSF – L’Anti-Slogan n. 7: ci rubano il lavoro

Pubblicato il 20 Dicembre 2016 da pellisintetiche.
Categorie: Primo piano, Società.

Le dieci leggende più diffuse sulla migrazione sfatate una a una.

 

Ci rubano il lavoro

Se i giovani italiani non hanno futuro è colpa degli immigrati. Un immigrato è (continua…)

Write for Rights 2016

Pubblicato il 9 Dicembre 2016 da pellisintetiche.
Categorie: Primo piano, Società.

Video importato

 

La maratona

Write for Rights è la maratona globale di raccolta firme di Amnesty International in favore di persone che, in diverse parti del mondo, subiscono violazioni dei diritti umani. Si svolge ogni anno in occasione del 10 dicembre, anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani, ed è uno dei più grandi eventi globali per i diritti umani. L’anno scorso sono state raccolti quasi 4 milioni di firme, lettere, email, fax, tweets per la più grande campagna per i diritti umani del mondo.

Perché attivarsi?

Nel (continua…)